Umberto Bossi, malore in casa: forse crisi epilettica. Maroni: “Sta meglio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Febbraio 2019 21:38 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2019 23:07
Umberto Bossi, malore in casa a Gemonio: batte testa, ricoverato

Gemonio, malore per Umberto Bossi: cade e batte la testa. Ricoverato

VARESE – Malore in casa a Gemonio per Umberto Bossi. Il 77enne fondatore della Lega Nord è caduto in casa e ha battuto violentemente la testa. Trasportato in elicottero all’Ospedale di Circolo varesino, dove è ricoverato nel reparto di rianimazione. E’ stato sottoposto a tac che non ha evidenziato sanguinamenti. Le sue condizioni sarebbero in miglioramento.

L’episodio è avvenuto intorno alle 17 di oggi, giovedì 14 febbraio.

Secondo quanto riporta TgCom24, i bassi valori ematochimici, cioè sulla composizione chimica del sangue, potrebbero aver scatenato una crisi epilettica e non un ictus. Bossi muoverebbe in maniera normale il braccio destro. Cauto ottimismo da parte dei medici che lo hanno in cura. Il politico ripeterà nelle prossime ore l’esame della Tac e, nel frattempo, è stata sospesa la sedazione.

Messaggi di vicinanza sono arrivati subito dagli amici ma anche da altri politici. Roberto Maroni, tra i fondatori del partito di via Bellerio ed ex governatore lombardo, ha twittato fra i primi: “Coraggio vecchio leone, siamo tutti con te. Siamo sollevati per le sue condizioni, fortunatamente non ha avuto quello che temevamo nei primi momenti”. Matteo Salvini, ha commentato: “A Umberto auguri di pronta guarigione!”. Anche il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha mandato “i più affettuosi auguri di pronta guarigione. E’ una brava persona, leale, siamo amici – ha aggiunto – e io gli voglio bene”.