Università, la linea Maroni-Manganelli: “Duri con i violenti”

Pubblicato il 20 Dicembre 2010 21:19 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2010 21:19

Roberto Maroni e Antonio Manganelli

Ad azioni dure da parte dei manifestanti il 22 dicembre a Roma ci sarà una reazione dura da parte delle forze dell’ordine: l’obiettivo è che non si ripetano gli atti di violenza e devastazione che si sono registrati lo scorso 14 dicembre. Questo, secondo quanto si apprende, l’orientamento che sarebbe emerso al termine di una riunione al Viminale tra il ministro dell’Interno, Roberto Maroni ed il capo della Polizia, Antonio Manganelli.

In vista del 22 dicembre l’attenzione da parte del sistema di sicurezza – viene sottolineato – è comunque massima.

[gmap]