Media

Urso: “Noi finiani favorevoli all’ingresso dell’Udc nel Governo”

Adolfo Urso

I finiani aprono all’ingresso di Pierferdinando Casini nella maggioranza. A dirsi favorevole “al coinvolgimento dell’Udc nella maggioranza di governo” è  il viceministro Adolfo Urso esponente dei finiani in una intervista alla Stampa in cui spiega che ”emerge l’esigenza di cui ha parlato Fini in Direzione nazionale: che il Pdl assuma il ruolo guida nella coalizione”.

“La Lega – spiega Urso – è un alleato prezioso ma il ruolo di partito prevalente non può che essere del Popolo della libertà, se no si dà al Carroccio la golden share”. Per quanto riguarda il rapporto tra finiani e il resto del Pdl, Urso spiega che ”non ci sarà una rottura ma un confronto nell’ambito del partito che insieme abbiamo fondato: nessuno può cacciarci senza la nostra volontà e strade esterne come il Terzo polo o un terzo partito di centrodestra non sono nemmeno da prendere in considerazione”.

Alla domanda se ci sia una questione morale nel Pdl, Urso replica: ”Nel Pdl penso ci siano dei casi isolati, non una questione morale” mentre sul coordinatore del Pdl Denis Verdini il viceministro osserva che “è un caso diverso da quello di Brancher ma forse un gesto di responsabilita’ sarebbe opportuno”.

To Top