USa, allarme contaminazione chimica in una base dell’Air Force nello Utah

Pubblicato il 30 Aprile 2010 20:00 | Ultimo aggiornamento: 1 Maggio 2010 0:42

È scattato l’allarme contaminazione chimica in una base dell’aeronautica statunitense nello Utah.

Squadre di emergenza sono intervenute nella Hill Air Force Base dopo che 25 persone sono state esposte a una sostanza chimica pericolosa, l’idrazina.

Lo riferisce la filiale locale della rete Abc. L’idrazina e un composto dell’azoto, corrosivo, tossico e cancerogeno.

I suoi vapori se raggiungono la temperatura di 38 gradi sono esplosivi.