Usa, Obama risponde alla domanda del censimento: “Di che razza sei?”

Pubblicato il 1 Aprile 2010 21:19 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2010 21:21

Oggi gli americani si sono contati e il presidente Barack Obama ha dato il buon esempio compilando nello Studio Ovale della Casa Bianca il modulo del censimento che chiede di indicare anche l’origine razziale.

Tra le dieci domande del modulo c’é, infatti, anche quella sulla razza, con la possibilità di indicare un’ampia gamma di risposte compresa la casella “altra razza”. La Casa Bianca – riporta l’Ansa – non ha indicato la risposta data da Obama, che ha una madre bianca e un padre nero. Diversi i critici del modulo del censimento, che hanno fatto notare come in una America sempre più multietnica sia diventato difficile per milioni di persone indicare la appartenenza a una singola razza.

Il censimento, che viene fatto ogni dieci anni negli Usa, mira a contare le persone che vivono nel Paese (americani o stranieri), compresi gli illegali. Le autorità hanno assicurato la segretezza dei dati. Il presidente Obama ha indicato nel suo nucleo familiare non solo la moglie Michelle e le figlie Malia e Sasha ma anche la suocera Marian Robinson, che vive alla Casa Bianca. I dati del censimento saranno usati per ridisegnare le varie circoscrizioni elettorali (sulla base del numero di abitanti) e per assegnare fondi federali alle varie entità statali e locali.