Suite da 5mila dollari a notte per le vacanze alle Maldive dei politici

Pubblicato il 4 Gennaio 2012 10:46 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2012 11:27

ROMA – Renato Schifani, Pier Ferdinando Casini e Francesco Rutelli sono solo alcuni dei politici che hanno scelto le Maldive come meta delle vacanze natalizie. Un Capodanno esotico al Palm Beach Resort di Lhaviyani, dove le suite, secondo i numeri del Corriere della Sera, costano dai  2.550 ai 5.700 dollari. Nel Resort di proprietà di Roberto Amodei, editore del Corriere dello Sport, erano ospitati anche altri personaggi come il calciatore Francesco Totti con la moglie Ilary Blasi, l’ex compagno di squadra Christian Panicucci e il produttore cinematografico Aurelio De Laurentiis, che si sono “accontentati” della stanza normale al costo di 550 dollari a persona per notte.

Una turista “normale”, che ha deciso di rimanere anonima, ha detto: “Molte famiglie come la mia questa volta hanno provato una certa indignazione: come si fa a chiedere ai pensionati di tirare la cinghia e poi farsi vedere alle Maldive, sistemati non nelle camere di noi comuni mortali ma nelle suite più da urlo dell’isola?”. Andare in vacanza alle Maldive e non badare a spese non sarà certo un reato, ma resta il fatto che l’indignazione dei cittadini italiani a cui vengono chiesti continui sacrifici sarà difficile da contenere.