Emilia Romagna: Errani mette al bando dalle mense tortellini e piadine

Pubblicato il 26 Aprile 2012 15:37 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2012 18:06

BOLOGNA – Mortadella, salame e piadine. In pratica l’eccellenza della gastronomia emiliano-romagnola è stata messa al bando dalle mense scolastiche della Regione. La decisione è del governatore Vasco Errani che con una delibera ha di fatto marchiato i golosi prodotti doc della sua Regione come dannosi per la salute. Si salvano, in parte, solo i tortellini che restano nel menù salvo la precisazione della giunta regionale secondo la quale vanno serviti “con moderazione”.

L’iniziativa non è piaciuta a tutti, anzi. Il consigliere Pdl Gianguido Bazzoni sostiene che l’iniziativa ricorda “i regimi comunisti arcaici”.