Vendola: “Avversari-premier? Berlusconi preistorico, Tremonti feroce, io sogno Fini”

Pubblicato il 16 luglio 2010 21:38 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2010 23:06

Nichi Vendola

”L’avversario, diciamo preistorico, è Silvio Berlusconi. Il più insidioso, il più feroce esponente della peggiore Europa, è Tremonti. L’avversario dei miei sogni, in un paese civile, è Gianfranco Fini”. Il leader di Sel, Nichi Vendola, dai microfoni de La7  ha fatto stasera la graduatoria dei possibili avversari alla corsa a palazzo Chigi nel caso in cui andasse in porto il suo progetto di essere il candidato-premier del centro sinistra.

Il contendente più ostico – ha spiegato il presidente della Regione Puglia – è Tremonti, ”oggi è l’azionista di maggioranza di Palazzo Chigi, colui che ha messo sotto tutela Berlusconi”. ”Gli ha sottratto – ha spiegato – il suo principale strumento, il populismo. Tremonti è il garante dei mercati internazionali, della peggiore Europa, la tecnocratica, quella che si traveste di accademia di economisti. E’ un’Europa che mi fa molta paura”.

”Tremonti – ha concluso Vendola – è riuscito a mettere in un angolo Berlusconi; mi pare che sia quello che sta posizionandosi come persona di fiducia dei mercati internazionali e delle banche vestendo l’abito del rigorista, del monetarista, del liberista”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other