Verona “boccia” Morgan: “Niente concerto, è un drogato”

Pubblicato il 6 agosto 2010 14:38 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2010 14:38

morganDopo Sanremo, anche Verona “boccia” Morgan: la Giunta guidata dal sindaco Flavio Tosi ha negato l’autorizzazione per il concerto del cantante milanese, al secolo Marco Castoldi. La motivazione è la stessa che spinse gli organizzatori del Festival a non far calcare il palco dell’Ariston all’ex front man dei Bluvertigo, ovvero l’ammissione di fare uso di droga.

Curioso però che il Comune scaligero non abbia rivelato esplicitamente la motivazione per la decisione. Nel comunicato ufficiale si legge che “la domanda presentata per il concerto di Morgan è stata respinta dalla Giunta per lo stesso motivo per il quale Morgan non è andato a Sanremo”.

All’inizio del 2010 Morgan aveva dichiarato in un’intervista a Max di fare regolarmente uso di crack.