Veronica Lario: “Ghedini? Con Berlusconi sarebbe una coppia da sballo”

Pubblicato il 3 agosto 2010 9:21 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2010 9:32

“Per tutto ciò che riguarda la mia sofferta storia privata siamo solo nel frullatore delle stupidaggini d’agosto”. Così, in un colloquio con la Stampa, Veronica Lario commenta l’intervista a Niccolò Ghedini pubblicata lunedì sullo stesso quotidiano. In particolare, la Lario si riferisce ai passaggi sulla sua separazione da Berlusconi, quando l’avvocato del premier afferma di essersi speso per una “riappacificazione” fra i due e parla di “due vite distanti” dei coniugi.

“Leggendo quelle parole – dice la Lario – mi sono detta: ‘Guarda, che voglia proporsi come nuovo compagno del presidente del Consiglio?’ D’altra parte loro si capiscono, hanno un legame profondo, fatto dagli stessi scopi, chi meglio di loro potrebbe incarnare una complice e felice coppia da sballo?”. Veronica Lario si dice anche “stanca di vedere persone che parlano di un privato che non gli appartiene dicendo grandi sciocchezze”.

Niente commenti però sulla crisi nel centrodestra e sull’altro divorzio, quello politico con Fini, che il Cavaliere sta affrontando in queste ore. Ma è sul piano della provocazione che Veronica Lario sceglie di restare. Per questo motivo, pensando ai controlli all’interno di una coppia e richiamandosi a una risposta data da Ghedini nell’intervista, rivolge al legale un ultimo messaggio: “Lui sì che sa tenerlo d’occhio, il premier. E male che vada, si può sempre giurare su Berlusconi”.