Videomessaggio Berlusconi, Daniele Capezzone il ghost-writer del discorso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2013 11:29 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2013 11:35
Daniele Capezzone

Daniele Capezzone

ROMA – Berlusconi sfida i giudici, Berlusconi salva il governo, Berlusconi vero statista, Berlusconi bollito. Ma chi c’è dietro il videomessaggio di Berlusconi? Battista, dal Corriere, segnala la differenza con il video del ’94, quando Berlusconi era sorridente e rassicurante (“Qui invece non sorride mai”), Travaglio elenca, una per una, tutte le bugie di B., Ugo Magri, dalle pagine della Stampa, invece cerca e forse identifica il ghost writer di Arcore. Secondo Magri dietro il discorso di Berlusconi ci sarebbero Daniele Capezzone e gli avvocati del cav., a quest’ultimi sarebbe stato affidato  l’intero capitolo “processi e condanne”.

Il videomessaggio integrale

“Se poi ha impiegato tre giorni per registrare il messaggio – scrive Magri – creando senza volere un’attesa mediatica spropositata, ciò è dipeso soltanto dal tono dell’umore. Lunedì la prosa non gli sembrava scorrevole, martedì lui si impappinava e insistendo andava sempre a peggiorare, ieri finalmente il parto”.