Vincenzo De Luca torna sindaco di Salerno, il Tar accoglie il suo ricorso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Gennaio 2015 15:01 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2015 15:34
Vincenzo De Luca torna sindaco di Salerno, il Tar accoglie il suo ricorso

Vincenzo De Luca torna sindaco di Salerno, il Tar accoglie il suo ricorso

SALERNO – Vincenzo De Luca torna al suo posto, ovvero ad essere il sindaco di Salerno. Il Tar ha infatti accolto il suo ricorso: De Luca era stato sospeso per effetto della legge Severino, la stessa legge che per esempio impedisce a Berlusconi (condannato in via definitiva) di ricandidarsi.

La questione verrà affrontata nel merito nel corso di una udienza collegiale che è stata fissata per il prossimo 19 febbraio. De Luca era stato sospeso, nei giorni scorsi, con un provvedimento del vice prefetto vicario della Prefettura di Salerno, in applicazione delle legge Severino.

Il sindaco di Salerno è stato condannato giorni fa a un anno di reclusione per abuso d’ufficio per la realizzazione del termovalorizzatore della sua città. De Luca, che è candidato alle primarie Pd per la Regione Campania, era stato anche interdetto per un anno dai pubblici uffici, una sospensione ora eliminata dal Tar.

De Luca ha chiesto anche di sollevare la questione di costituzionalità della legge Severino.