Tg, Vita: “Sulla Moratti è partito il massacro mediatico di Berlusconi, allarme rosso”

Pubblicato il 19 Aprile 2011 0:01 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2011 0:01

ROMA – “Un vero massacro mediatico, quello del fine settimana, messo in atto da Berlusconi con la sua candidata Moratti”.

E’ l’opinione del senatore Pd Vincenzo Vita, membro della Commissione parlamentare di Vigilanza che così commenta i dati delle edizioni serali di sabato 16 aprile di Tg1, Tg2 e Tg5: “La legge sulla par condicio e il recentissimo regolamento – votato quasi all’unanimità dalla Commissione parlamentare di Vigilanza – sono stati stracciati senza pietà”.

Continua il Senatore del PD: “Siamo di fronte a un vero e proprio dispotismo mediatico che richiede un immediato intervento riparatorio da parte dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Allarme rosso”.