Politica Italia

Vip del “Sì”, c’è già chi chiede: quanto resterà online la mia firma?

Vip del "Sì", c'è già chi chiede: quanto resterà online la mia firma?

Vip del “Sì”, c’è già chi chiede: quanto resterà online la mia firma?

Fra i vip del “Sì” al referendum c’è già chi chiede quanto resterà online la propria firma sull’appello pro-Renzi e pro-riforma. Lo racconta Tommaso Labate in un retroscena sul Corriere della Sera (edizione di martedì 6 dicembre). Labate parla di qualcuno nel mondo dello spettacolo che avrebbe chiamato gli “amici degli amici” nel giorno dopo la sconfitta netta del Sì nel voto del 4 dicembre. Qualcuno che spera di vedere depennato il suo nome dalla schiera dei più o meno entusiasti sostenitori della riforma costituzionale a firma Renzi-Boschi.

Nell’articolo Labate non fa i nomi di chi avrebbe chiesto di ritirare la firma, ma passa in rassegna le prese di posizione di alcuni personaggi importanti che si sono schierati a sorpresa per il fronte del Sì. Da Roberto Benigni che inizialmente aveva criticato la proposta di Renzi, a Romano Prodi che negli ultimi giorni aveva reso pubblico il suo “Sì” pur conservando mille dubbi sull’impianto della riforma, al povero Gianni Cuperlo che – staccatosi all’ultimo dalla minoranza pd – si è ritrovato sia a perdere contro Renzi (alle primarie del 2013) che a perdere al fianco di Renzi (al referendum).

Per chiudere con Michele Santoro, che aveva infiammato il già acceso dibattito referendario schierandosi con Renzi ed attirandosi gli insulti del suo pubblico di sempre (un po’ di sinistra-sinistra un po’ grillino). Santoro aveva incassato critiche anche dalla sua ex inviata Luisella Costamagna.

E se avevano espresso pubblicamente il loro “No” al referendum personaggi come Andrea Camilleri, Corrado Guzzanti, Toni Servillo, Fiorella Mannoia, Giorgia, Sabrina Ferilli, Lucia Annunziata e Maurizio Crozza, il Sì aveva raccolto e pubblicato le firme di una novantina di vip:

Stefano Accorsi, Rosellina Archinto, Adriana Asti, Camilla Baresani, Piero Barone, Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble (Il Volo), Giorgio Battistelli, Marco Betta, Stefano Bises, Andrea Bocelli, Roberto Bolle, Stefano Boeri, Alessio Boni, Chiara Boni, Fausto Brizzi, Caterina Caselli, Cristiana Capotondi, Francesca Cima, Cristina Comencini, Umberto Contarello, Tilde Corsi, Ivan Cotroneo, Emma Dante, Fabio De Luigi, Giancarlo Dettori, Pierfrancesco Favino, Giorgio Ferrara, Isabella Ferrari, Dante Ferretti, Sandra Ferri Ozzola, Sandro Ferri, Beppe Fiorello, Paolo Genovese, Massimo Ghini, Carla Fracci, Paolo Giaccio, Nicola Giuliano, Mario Gianani, Simona Izzo, Giuseppe Manfridi, Glauco Mauri, Piero Maccarinelli, Roberta Mazzoni, Zubin Mehta, Lorenzo Mieli, Riccardo Milano, Paola Minaccioni, Giulia Maria Mozzoni Crespi, Salvatore Natoli, Edoardo Nesi, Andres Neumann, Anna Nogara, Franca Nuti, Andrea Occhipinti, Silvio Orlando, Ferzan Ozpetek, Stella Pende, Michele Placido, Alessandro Preziosi, Armando Pugliese, Luisa Ranieri, Massimo Recalcati, Gabriele Salvatores, Stefania Sandrelli, Luciana Savignano, Maurizio Scaparro, Giulio Scarpati, Roberto Sessa, Orsina Sforza, Andree Shammah, Giovanni Soldati, Paolo Sorrentino, Susanna Tamaro, Marco Tardelli, Luciano Tedeschi, Ricky Tognazzi, Riccardo Tozzi, Monique Veaute, Giovanni Veronesi, Pamela Villoresi, Federica Vincenti, Luciano Virgilio, Massimo Vita Zelmann, Paolo Virzì, Ugo Volli, Luca Zingaretti.

To Top