Vittoria (Ragusa): arrestati ex sindaco Pd e fratello per “voto di scambio politico-mafioso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 settembre 2017 12:09 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2017 12:29
Vittoria (Ragusa): arrestati ex sindaco Pd e fratello per "voto di scambio politico-mafioso"

Vittoria (Ragusa): arrestati ex sindaco Pd e fratello per “voto di scambio politico-mafioso”

CATANIA – Arrestati con l’accusa di voto di scambio politico-mafioso l’ex sindaco Pd e il fratello. Sei arresti a Vittoria. I finanzieri del comando provinciale di Catania, a conclusione di un’indagine coordinata dalla Procura distrettuale etnea e in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Gip del Tribunale di Catania, hanno infatti eseguito 6 arresti (ai domiciliari) per il reato di scambio elettorale politico-mafioso in relazione alle elezioni amministrative 2016 del comune di Vittoria (Ragusa).

Tra le persone arrestate anche l’ex sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, del Partito Democratico, e il fratello Fabio, attuale consigliere comunale di Vittoria, nonché Giombattista Puccio e Venerando Lauretta, entrambi già condannati per associazione mafiosa.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other