Vittorio Feltri: “Le lacrime della Fornero? Gli italiani dovrebbero piangere”

Pubblicato il 5 Dicembre 2011 - 21:13 OLTRE 6 MESI FA

ROMA, 5 DIC – ''Puo' capitare ma e' meglio che non capiti, perche' da un ministro tecnico che si accinge a salvare l'Italia, secondo le dichiarazioni dello stesso presidente del Consiglio Monti, ci si aspetta che abbia almeno il ciglio asciutto'' . Cosi' Vittorio Feltri, ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7, in merito alle lacrime del ministro del Welfare Elsa Fornero. ''Qui se c'e' qualcuno che deve piangere non e' la signora tecnica, ne' la professoressa, ne' il Governo, ma sono i cittadini italiani, che non mi sembra siano in lacrime'', ha aggiunto Feltri. Poi ha chiosato con una battuta: ''Non ha pianto Scajola quando si e' accorto che qualcuno gli aveva comprato casa a sua insaputa!''.