Vittorio Sgarbi, frecciatina ai politici: “Meno studi, più chance hai di essere ministro”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 novembre 2018 14:03 | Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2018 14:03
Vittorio Sgarbi: Meno studi, più hai possibilità di fare il ministro

Vittorio Sgarbi, frecciatina ai politici: “Meno studi, più chance hai di essere ministro”

PALERMO – Vittorio Sgarbi lancia una frecciatina ai politici durante una lectio su “Cultura e destino” all’Università di Palermo. “Meno studi, più hai possibilità di fare il ministro”, ha detto il critico d’arte la mattina del 6 novembre.

Sgarbi ha lanciato prima un affondo contro il governo: “È un po’ imbarazzante celebrare l’università e il valore dell’istruzione quando pensi che in questo Governo meno titoli di studio hai e più possibilità hai di fare il ministro”.

Poi ha parlato di immigrazione clandestina: “Lo straniero, al quale sia impedito nel suo Paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica. Non ha, dunque, alcun senso, come accade oggi secondo una narrazione tra buoni e cattivi, la distinzione tra ‘profughi’ e ‘clandestini’. Essere un ‘migrante economico’ è il diritto dell’immigrato a cercare un lavoro e, quindi, a perseguire condizioni di vita migliori per se e la sua famiglia”.