Vittorio Sgarbi: “Rosy Bindi è l’unica comunista che…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2016 8:14 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2016 8:14
VITTORIO-SGARBI

Vittorio Sgarbi

ROMA – Vittorio Sgarbi regala su Facebook l’ennesimo dei suoi aforismi acuti e sagaci. Così ha scritto il critico d’arte: “Ha fatto fuori più comunisti Renzi che Berlusconi. Ma ha dimenticato Rosy Bindi”.

E in effetti… Mentre il premier Matteo Renzi ha contribuito a rendere meno rilevanti, nel Pd, figure come Massimo D’Alema e Pierluigi Bersani, non ha realizzato la stessa “rottamazione” con colei che Berlusconi definì “più bella che intelligente”. Ovvero l’inaffondabile Rosy Bindi, che oggi ricopre il ruolo di presidente della commissione antimafia ed è ancora molto potente.

SGARBI E BELEN – “Io voglio ridare vitalità a Belen, mettendola con me. Vieni con me, vedi come ‘gossipa’”. E’ un Vittorio Sgarbi scatenato quello salito sul palco del ‘Maurizio Costanzo Show’, che si è rivolto alle ospiti Belen Rodriguez e Marina Ripa di Meana parlando di uomini e gossip: “Perché è smesso di accadere qualcosa per la Ripa di Meana? – chiede il critico d’arte – perché ha smesso di sco…are”.

Sgarbi ha poi stretto a sé la showgirl, che ha cercato di sistemarsi la profonda scollatura dell’abito rosso, prima di commentare l’episodio su Facebook l’episodio con un ironico “La cosa sta degenerando, Sgarbi numero uno”.