Wikileaks, Berlusconi: “Stanco anche per le lunghe nottate”

Pubblicato il 28 Novembre 2010 20:57 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2010 21:00

Il presidente del Consiglio italiano è un leader ”fisicamente e politicamente debole” le cui ”frequenti lunghe nottate e l’inclinazione ai party significano che non si riposa a sufficienza”. Lo afferma l’incaricata d’affari americana a Roma Elisabeth Dibble in un documento inviato a Washington e reso noto da Wikileaks. Il telegramma della Dribble e’ citato dal Guardian, uno dei giornali che ha ottenuto da Wikileaks i documenti segreti.