Ylenia Citino da Uomini e Donne a europee con Forza Italia: “Non trovavo lavoro”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Aprile 2014 8:50 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2014 8:50
Ylenia Citino da Uomini e Donne a europee con Forza Italia: "Non trovavo lavoro"

Ylenia Citino

ROMA – Ylenia Citino da “Uomini e donne” alle elezioni europee: la ex tronista è candidata per Forza Italia nella circoscrizione isole. E lei, intervistata da Tommaso Labate del Corriere della Sera, rimpiange di aver partecipato al programma di Maria De Filippi per le conseguenze che quella partecipazione ha avuto:

“A causa di quell’esperienza poi, ho faticato a trovare lavoro. Andavo a fare un colloquio di lavoro e finiva che la persona con cui parlavo digitava il mio nome su Google. Gli unici risultati che uscivano erano quelli sulla mia partecipazione al programma della De Filippi. Per cui io, che pure ero laureata, ricercatrice…”.

Siciliana di Catania di 27 anni, Citino racconta di essersi avvicinata a Forza Italia nel 2006, quando aveva 20 anni. Si definisce una “ragazza liberale, non di destra”, con un passato da assistente parlamentare di Renato Brunetta e ha lavorato nell’ufficio stampa di Angelino Alfano. 

Conosce tre lingue, inglese, francese e spagnolo, e ha scritto un libro sul periodo in cui era assistente di Brunetta. Poi

“ho vinto un concorso dell’Ambasciata francese e sono entrata all’Ena, la prestigiosissima scuola nazionale dell’amministrazione”.

Apprezza Matteo Renzi:

“è bravo, soprattutto come comunicatore. Ma ha anche tantissimi altri punti di forza”.

Ma la sua fede in Forza Italia è incrollabile, almeno così dice:

“Non considero altri partiti all’infuori di Forza Italia. Tre parole d’ordine della mia campagna elettorale? Giovani, crescita, libertà… Anzi no, togliamo libertà. Troppo banale. Al posto di libertà, scelgo ‘più Italia in Europa’. Le notizie sulla mia partecipazione a Uomini e Donne da Google se ne andranno da sole. Soprattutto se riuscirò a fare la mia parte, a darmi da fare con la politica”.