Zanda: “Berlusconi tratta i deputati Pdl e Lega come suoi dipendenti”

Pubblicato il 13 Ottobre 2011 12:44 | Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2011 12:44

ROMA – Il vicepresidente dei senatori del Pd Luigi Zanda commenta l’intervento in Aula del premier Silvio Berlusconi: “Un discorso totalmente privo di contenuti politici e programmatici. Un discorso vuoto. Un ‘ordine di servizio’ per i deputati del Pdl e della Lega Nord che Berlusconi considera e tratta come suoi dipendenti. E, infatti, lo sono”.