Zanda pressa Polverini: “Nel Lazio voto entro 90 giorni, è la legge”

Pubblicato il 22 Ottobre 2012 22:58 | Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre 2012 22:59
Luigi Zanda (LaPresse)

ROMA –  Nel Lazio si deve votare entro 90 giorni, lo prevede la legge. Lo afferma il vicepresidente dei senatori del Pd Luigi Zanda che spiega: “La presidente Polverini continua a sostenere di muoversi seguendo la legislazione nazionale. Non è così. La legislazione nazionale, ovvero il decreto legge n. 174 del governo Monti (condiviso quindi da tutti i ministri), prevede espressamente che nelle regioni in cui il Presidente abbia presentato le sue dimissioni, le elezioni regionali si debbano tenere entro 90 giorni dalla data delle dimissioni”.  

Zanda quindi aggiunge: “Questa è oggi la normativa nazionale cui la Polverini deve attenersi per essere coerente con se stessa e se non vuole aggiungere altri danni alla Regione Lazio”.