Zanda su Berlusconi/ “La nota di palazzo Chigi vuole intimidire i giornali, anche quelli stranieri

Pubblicato il 5 Luglio 2009 21:35 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2009 0:21

In una dichiarazione diffusa domenica sera, il vice presidente del Gruppo Pd al Senato Luigi Zanda, ha affermato che “La nota di Palazzo Chigi [sui giornali stranieri che criticano Berlusconi] mostra una concezione dei rapporti tra il governo e gli organi di informazione che non possiamo accettare, ancor più se rivolta in via preventiva contro la stampa estera”.

Zanda ha aggiunto che “l’Italia ospiterà tra pochi giorni i capi di governo del G8 ed è francamente stupefacente che gli uffici del capo del governo italiano, che dovrebbero essere tenuti a comportamenti impeccabili sotto un profilo protocollare e caratterizzati da un altissimo livello di ospitalità, usino toni minacciosi nei confronti di quella stessa stampa internazionale che dovrà garantire per dovere professionale l’informazione sui lavori del G8”.
.