Afghanistan/ Carneficina di civili nella giornata elettorale: 26 vittime, 11 solo nel sud del paese

Pubblicato il 20 agosto 2009 17:41 | Ultimo aggiornamento: 20 agosto 2009 17:47

172821_RMX111_APAprono le urne in Afghanistan e con esse purtroppo si spalancano le porte degli ospedali.

Gli scontri e le violenze che hanno insanguinato la giornata elettorale hanno fatto 26 vittime fra civili e agenti di polizia, per un totale di 135 incidenti. Secondo il ministero della Difesa di Kabul ha reso noto che tra i morti ci sono otto militari.

A Kandahar invece sei ragazze afghane sono state colpite da un razzo sparato dai talebani e che si è abbattuto sulla loro casa.

Nel solo sud del paese sono morte almeno 11 persone. Un responsabile della sicurezza ha reso noto che almeno cinque civili sono morti in differenti incidenti nel distretto di Khas Uruzgan della provincia di Uruzgan.