La Casa Bianca chiede spiegazioni a Karzai sulle accuse di brogli elettorali

Pubblicato il 2 Aprile 2010 17:48 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2010 17:48

La Casa Bianca intende chiedere “chiarimenti” al presidente dell’Afghanistan, Hamid Karzai, circa le critiche da lui espresse ieri nei confronti di organismi internazionali, anche americani, presenti a Kabul durante le elezioni presidenziali.

Secondo Karzai, infatti, quegli organismi stranieri – Onu compresa – sarebbero i principali responsabili di brogli avvenuti durante le operazioni elettorali alle presidenziali del 20 agosto scorso.

Per la Casa Bianca tali dichiarazioni sono “inquietanti” e “causa di vera preoccupazione”.