Afghanistan, Petraeus pronto per il suo ‘esordio’ a Kabul

Pubblicato il 1 Luglio 2010 15:42 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2010 15:51

Il generale David Petraeus

David Petraeus, arrivera’ domani a Kabul. Sarà il suo primo giorno da comandante della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) in Afghanistan.

Ieri con voto unanime il Senato Usa ha dato l’ok alla nomina del generale. Dopo le parole bollenti sull’amministrazione Obama che sono costate l’eliminazione del generale Stanley McChrystal, arriva Petraeus che era il responsabile del CentCom, il comando centrale Usa di Tampa in Florida, tutti e 99 i senatori presenti in aula.

Diplomato a West Point, il professore guerriero, come lo chiamano alla Difesa Usa, esibisce un Ph.D. di Princeton in relazioni internazionali e ha fama di studioso di storia. Petraeus e’ uno dei personaggi piu’ versatili del Pentagono. Ha guidato operazioni di peacekeeping in Bosnia e ha lanciato la 101ma Brigata Aviotrasportata nel 2003 all’attacco in Iraq, al momento dell’invasione, prima di architettare nel 2007 la riuscita strategia del ’surge’, i rinforzi che hanno debellato la contro-insurrezione.

A 57 anni, sopravvissuto a un cancro alla prostata e nei giorni scorsi vittima di un malore in Congresso, Petraeus era noto per la sua fissazione con la forma fisica ed e’ leggendario tra le truppe per la capacita’ di battere chiunque nelle flessioni sulle braccia.