Afghanistan/ La Russa : con i talebani non è stata concordata nessuna tregua

Pubblicato il 28 Luglio 2009 12:00 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2009 12:40

Non è  stata firmata alcuna tregua in Afghanistan con i talebani, dopo le voci e le smentite delle ultime ore. Lo ha affermato  il ministro della Difesa, Ignazio La Russa . “Non mi risulta – ha detto- che ci siano nè tregua nè canali per poterla stabilire”. “I comandanti hanno spazi di autonomia operativa – sostiene La Russa – ma a me non risulta affatto”. La dichiarazione fa riferimento e voci e smentite secondo cui una tregua sarebbe stata raggiunta in una zona isolata del paese.

Nella vicenda si inserisce il dibattito aperto sulle missioni italiane all’estero e  sull’eventuale spostamento di forze dal Kosovo e dal Libano verso l’Afghanistan.

Intanto la Germania ha inasprito le regole d’ingaggio dei propri soldati in Afghanistan concedendo loro di fare fuoco contro aggressori anche quando questi si ritirano. Finora questa risposta armata non era possibile neanche in previsione di un nuovo attacco. La Germania ha attualmente in Afghanistan circa 4 mila uomini nell’ambito della missione a guida Nato in cui fornisce il terzo contingente più numeroso.