Alessandro Di Battista, circola un volantino in Sud America: “Cacciatelo è un fascista!”

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2018 14:46 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2018 14:46
Alessandro Di Battista, circola un volantino in Sud America: "Cacciatelo è un fascista!"

Alessandro Di Battista, circola un volantino in Sud America: “Cacciatelo è un fascista!”

ROMA – #DiBattistaFueraYa, cioè Di Battista via adesso. Con questo hashtag continua a rimbalzare sui social un volantino che invita a cacciare Alessandro Di Battista dall’America Latina: il grillino è ritratto in una sorta di foto segnaletica e bollato come persona non gradita. 

Di Battista è in questi mesi in viaggio per il Centro America, dove sta raccogliendo foto e materiale per un reportage sui processi di resistenza. Il volantino però mette gli utenti in guardia: “Attenzione! Questo signore si presenta come cooperante di sinistra, ma in realtà è il leader di M5s, partito italiano che sta al governo, che sostiene posizioni fasciste e razziste contro i migranti africani, asiatici e latinoamericani”. 

Il volantino che è partito dal Messico ha già fatto il giro del Sud America. La stretta del governo giallo-verde sui migranti e i rimpatri non è stata gradita dai latino americani che hanno anche criticato i discorsi fatti da Di Battista agli attivisti in Messico, parole giudicate intrise di inesattezze e luoghi comuni.

Alessandro Di Battista, circola un volantino in Sud America: "Cacciatelo è un fascista!"

Alessandro Di Battista, circola un volantino in Sud America: “Cacciatelo è un fascista!”