Politica Mondo

Ritorno con vittoria per Semenya, si impone in Finlandia

La sudafricana Caster Semenya, campionessa del mondo degli 800 metri, si è imposta sulla distanza a Lappeenrenta, in Finlandia, dopo un’assenza di 11 mesi dalle gare a causa di una controversia sulla sua identità sessuale. La mezzofondista, 19 anni, ha fatto registrare un tempo di 2’4″ e 22/100, ben al di sopra del suo record personale di 1’55” e 45/100 stabilito lo scorso agosto a Berlino in occasione del suo trionfo iridato.

A corto di allenamento, l’atleta lo scorso 6 luglio è stata autorizzata a tornare alle gare ufficiali dalla Federazione internazionale di atletica (Iaaf) dopo una serie di test medici i cui risultati pero’ sono rimasti segreti.

To Top