Consigliere Obama. ”Rielezione presidente sarà uno sforzo titanico”

Pubblicato il 29 Settembre 2011 12:07 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2011 12:07

David Axelrod

WASHINGTON, STATI UNITI – David Axelrod, principale consigliere politico del presidente Barack Obama, ha ammesso che nuvole nere si addensano sull’economia americana e sul futuro politico di Obama, descrivendo come ”uno sforzo titanico” il cammino del presidente verso la rielezione per un secondo mandato, a quanto riferisce l’Associated Press.

”Il vento soffia contro l’amministrazione perchè soffia contro il popolo americano – ha detto Axelrod ad una riunione di industriali e uomini politici nel New Hampshire – e quindi sarà uno sforzo titanico, ma io sono convinto che supereremo questo sforzo”.

Pur riconoscendo le difficoltà, Axelrod ha detto che alla fine il presidente sarà rieletto, anche per via dello sprovveduto campo dei candidati repubblicani che, ha aggiunto ”credono di poter rimettere in piedi l’economia con lo stesso tipo di deregolamentazione e tagli fiscali che hanno causato la recessione. Il loro non è vino nuovo in vecchie bottiglie, ma vino vecchio in vecchie bottiglie”.

Axelrod ha poi attaccato direttamente i due principali candidati repubblicani, Mitt Romney e Rick Perry. ”Romney va dicendo che ha avuto a che fare con la politica meno di qualsiasi altro candidato, ma dimentica che è stato governatore e che dal 1994 ha cercato di fasi eleggere per quattro volte ad incarichi più importanti. Asserire che non è un politico professionista è una falsità”, ha detto Axelrod.

Se l’è presa poi anche con Perry, governatore del Texas. ”Porta il Texas come esempio – ha detto Axelrod – ma dategli uno sguardo e vi accorgete che quello stato ha gli stipendi più bassi del Paese, il più alto numero di persone senza assicurazione malattie e gli studenti più mediocri. Non credo che gli americani vogliano emularlo”.