Barack Obama, dopo Hollywood, sbarca a Broadway per raccogliere altri milioni

Pubblicato il 3 Giugno 2012 14:22 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2012 16:31

Broadway, New York City

NEW YORK, STATI UNITI – Dopo la festa hollywoodiana data nella sua sontuosa villa da George Clooney per la raccolta di fondi (15 milioni di dollari), ora Barack Obama, per la stessa ragione, sbarca a Broadway, il cuore dell’entertainment di New York City, accompagnato dall’ex-presidente Bill Clinton.

I riflettori della ‘Great White Way’, cosi come viene chiamata la famosa strada sempre sfavillante di luci dei teatri a New York, si accenderanno lunedi sul presidente degli Stati Uniti che sara’ la star indiscussa assieme a Clinton di ‘Barack on Broadway’.

Dopo essersi assicurato, grazie a Clooney, il sostegno di Hollywood, Obama ha deciso di passare sull’altro versante degli Stati Uniti e dal cinema al teatro, per partecipare a due eventi che lo vedranno impegnato nella raccolta fondi per la campagna elettorale.

Il fundraising si terra’ al ‘New Amsterdam Theater’, la casa di ‘Mary Poppins’, uno dei musical piu’ longevi di Broadway. Tante le star chiamate a raccolta per appoggiare il presidente. A cominciare da George C. Wolfe che dirigera’ ‘Barack on Broadway’, passando per James Earl Jones, premio Oscar alla carriera nel 2012, Angela Landsbury, star della famosa serie ‘La signora in giallo’, Cheyenne Jackson, Bobby Cannavale e tanti altri.

Per la cena e’ stata mobilitata un’altra star, questa volta nel campo della musica. Sara’ infatti il rocker Jon Bon Jovi a chiudere in bellezza esibendosi davanti ai due presidenti. Piuttosto ‘popolare’, considerata la portata dell’evento, il prezzo del biglietto. Lo show e’ garantito con 250 dollari, mille verdoni invece per un posto ‘Vip’.