Politica Mondo

Caso Bettencourt: per il 57% dei francesi Woerth è colpevole

Eric Woerth

Il 57% dei francesi non crede all’innocenza del ministro del Lavoro Eric Woerth coinvolto nello scandalo Bettencourt, per il quale e’ sospettato di finanziamento illecito e conflitto di interessi.

E’ quanto emerge da un sondaggio realizzato dall’istituto LH2 per la versione online del settimanale francese Le Nouvel Observateur. Sempre secondo lo stesso sondaggio, il 55% dei francesi chiede una forte reazione da parte del presidente Nicolas Sarkozy sulla vicenda.

Woerth è stato ‘scagionato’ da un rapporto dell’Ispettorato del ministero delle Finanze dal sospetto di aver chiuso un occhio, quando era ministro del Bilancio, nei confronti della dichiarazione dei redditi di Liliane Bettencourt, la donna piu’ ricca di Francia.

To Top