Bolivia: malore per il presidente Morales. Sospetto avvelenamento, cuochi indagati

Pubblicato il 15 luglio 2010 8:02 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2010 8:06

Il presidente della Bolivia, Evo Morales

Dopo il sospetto di un caso di avvelenamento subito dal presidente boliviano, Evo Morales, la procura di La Paz sta indagando sui cuochi della sede del governo e della residenza privata dal capo dello Stato. Lo rendono noto fonti locali,alimentando i sospetti sul  forte malore avvertito giorni fa da Morales, che proprio a causa di tali dolori ha dovuto sospendere per quattro giorni le proprie attivita’.

”Non escludiamo alcuna possibilità”, ha commentato il vicepresidente e braccio destro di Morales, Alvaro Garcia Linera, ricordando che proprio a per tali dolori, una settimana fa il presidente e’ stato ricoverato d’urgenza in una clinica di La Paz. Lo stesso Morales ha oggi assicurato di essersi completamente ripreso: ”sto bene, come se avessi 15 anni”, ha sottolineato.