“Botte e Camorra”, sito rumeno avvisa i tifosi della Steaua: “Non andate a Napoli”

Pubblicato il 10 Dicembre 2010 15:32 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2010 15:32

Ezequiel Lavezzi

Una scena tratta dal film Gomorra che ritrae una esecuzione di camorra sotto un titolo che non lascia spazio a interpretazioni: “Tifosi della Steaua, state attenti!”.

Così, nella mattinata di venerdì 10 dicembre il sito sportivo romeno Prosport mette in guardia i tifosi rossoblù – intenzionati a seguire la loro squadra a Napoli per la partita di Europa League in programma mercoledì prossimo – dai rischi che si possono correre venendo nel capoluogo partenopeo.

Nell’articolo messo in rete si parla di ”una trasferta che promette di essere un incubo” e di soli 20 biglietti venduti finora tra i supporter dello Steaua rispetto ai 3.000 messi a disposizione, a dimostrazione che i timori nei confronti della spedizione in terra campana sono concreti.

Vengono ricordati anche gli scontri e le aggressioni messe in atto dagli ultrà del Napoli ai danni dei tifosi del Liverpool alla vigilia del match di Europa League e il servizio si chiude con una esortazione a non andare a Napoli. Il match d’andata tra la squadra romena e il Napoli si concluse 3-3 tra le polemiche e una dura contestazione nei confronti dell’arbitro reo di aver concesso un maxi recupero che consenti’ ai partenopei di segnare la rete del pareggio al 98′.

Quello di mercoledì prossimo, invece, si annuncia decisivo per sancire chi passerà il turno.