Cannone semovente russo cal.152: Koalitsiya-SV 2S35-1, spara 15 colpi/minuto, quello americano solo 6

di Redazione blitz
Pubblicato il 25 febbraio 2018 9:58 | Ultimo aggiornamento: 25 febbraio 2018 9:58
Cannone semovente russo

Cannone semovente russo cal.152: Koalitsiya-SV 2S35-1, spara 15 colpi/minuto, quello americano solo 6

Un cannone calibro 152 mm, semovente su gomma. è la nuova potente arma che la Russia sta provando in un poligono segreto nella regione di Sverdlovsk, negli Urali. Capoluogo di Sverdlovsk è Ekaterinburg, la città dove, un secolo fa esatto, furono fucilati l’ultimo Zar, Nicola II, e i suoi familiari.

Il gironale online Occhio della guerra definisce il cannone “La nuova macchina da guerra che sta preoccupando la Nato”.
La nuova arma, spiega, è un cannone d’artiglieria calibro 152mm, “un cannone dalla straordinaria portata”. Si chiama Koalitsiya-SV (Coalizione), della serie 2S35-1. È basata “sul vecchio 2S35, primo semovente d’artiglieria realizzato in epoca post-sovietica”. A spostarla “non sarà un cingolato ma un semovente su gomma 8×8”.

Il cannone, riferisce Occhiodellaguerra.it, “ha già sfilato nella parata della Vittoria del 9 maggio in Piazza Rossa, ma i test sono iniziati soltanto lo scorso agosto, e sono tuttora in corso, nell’oblast di Sverdlovsk”. Sarà prodotto in serie nel 2019. Entrerà in dotazione all’esercito russo entro il 2020.

Il capo del dipartimento militare addetto ai test del mezzo, Grigory Turetskikh, aggiunge il sito, non ha risparmiato l’entusiasmo nella descrizione delle performance del nuovo Koalitsiya: “Il compito di questa macchina è quello di posizionarsi rapidamente, ruotare e ingaggiare il target. Ogni macchina può colpire in maniera così efficace l’obiettivo che un singolo mezzo può sostituire un’intera unità”.
Il nuovo mezzo monterà dei cannoni 2A88, e sarà in grado di sparare tra i 15 e i 20 colpi al minuto. Gli omologhi semoventi in dotazione agli eserciti della NATO, avverte il sito, “hanno una frequenza massima dei 6 colpi al minuto del M109 Paladin statunitense. La gittata massima del 2S35-1 Koalitsiya-SV sarebbe di 43 miglia, circa 70km, contro le poco meno di 18 (28,9km) del Paladin, e le 24 (39km) dell’AS90 Braveheart britannico”.

In attesa dell’arrivo del Koalitsiya-SV 2S35-1, l’esercito russo ha già in dotazione le versioni aggiornate degli Msta-SM, sono già in dotazione alle divisioni Tamanskaya e Kantemirovskaya, della prima armata tank di stanza nella regione di Mosca.