Cattura Bin Laden, ex portavoce: “Obama giocò a carte durante il blitz”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Agosto 2013 12:25 | Ultimo aggiornamento: 15 Agosto 2013 12:25
Obama nella Situation Room

Obama nella Situation Room

WASHINGTON – Barack Obama non volle guardare le immagini in diretta dell’assalto al rifugio di bin Laden, e lasciò la sala operativa sotterranea della Casa Bianca per andare a giocare a carte col suo fotografo. Lo ha raccontato l’ex assistente personale del presidente durante il suo primo mandato, Reggie Love, nel corso di un intervento all’Università della California, ripreso in video e pubblicato sul sito della rivista ‘New York’. “La maggior parte delle persone erano nella Situation Room – ha raccontato Love -.

Ma Obama ha detto ‘non voglio restare qui, non posso sopportare di guardare tutto questo’. Così lui, io e il fotografo ufficiale della Casa Bianca, Pete Souza, abbiamo dovuto giocare 15 partite” a carte nella sala da pranzo privata a fianco dell’Ufficio ovale.