Disse troppi “cazzo” in diretta: Crozza si scusa a Ballarò e usa “poffarbacco”

Pubblicato il 21 Settembre 2010 21:41 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2010 21:47

”Scuse fatte…”. Maurizio Crozza ha risposto in diretta, in apertura di “Ballarò”, alla lettera del presidente della Rai Paolo Garimberti al direttore generale Mauro Masi nella quale si parlava di “turpiloquio” nella trasmissione di Floris. Il comico genovese aveva, secondo Garimberti, “abusato” del termine “cazzo”.

Crozza ha chiesto scusa per le ”parolacce” della precedente trasmissione facendo anche una battuta: vorrà dire che le sostituirò con un ‘poffarbacco”’, ha detto sorridendo. “Promessa” che poi è stata mantenuta per tutta la durata del suo intervento.