Chavez ed il video da Cuba: saluta Maradona e canta un brano dei Calle 13

Pubblicato il 4 Marzo 2012 19:17 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2012 19:26

CARACAS – ''Dobbiamo chiamare Maradona, un grande amico. Voglio parlare con lui'': lo ha detto il presidente Hugo Chavez nel suo speciale registrato all'Avana e trasmesso oggi dai media venezuelani, dopo aver letto una nota stampa in cui il n. 10 dichiarava ''di pregare per lui''.

Nella nota Maradona veniva definito come ''ex calciatore'', ma Chavez scherzando ha detto ''perche' ex? Se uno e' calciatore lo resta tutta la vita''. Il leader bolivariano ha poi rivelato che il gruppo musicale ''Calle 13'' (band hip hop, rap e rock con forti tematiche sociali, molto popolare tra i giovani in America Latina) gli ha inviato un brano musicale in onore di Maradona, invitandolo a cantarlo.

Il presidente ha intonato una strofa, commentando subito dopo ''il mio stile coincide con quello dei Calle 13'', suscitando una risata tra i presenti.