Chavez tifa per Lula: “Batterai il cancro”

Pubblicato il 30 ottobre 2011 20:40 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2011 20:44

SAN PAOLO – ''Siamo specializzati nel Sudamerica a sconfiggere il cancro, e anche Lula lo sconfiggera''': lo ha detto oggi il presidente venezuelano Hugo Chavez a Caracas, dopo che ieri e' stato annunciato che l'ez presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva ha un tumore maligno alla laringe. Per prescrizione medica Lula deve stare in silenzio fino a nuovo ordine.

L'ex ''presidente operaio'' ha sospeso l'incontro che avrebbe dovuto avere proprio con Chavez. ''Col favore di Dio e della scienza medica, e con grande coraggio da parte di questo leader, Lula ce la fara' – ha aggiunto Chavez, che lotta anche lui contro il cancro, diagnosticatogli a Cuba in giugno – Abbiamo visto ieri il presidente del Paraguay, Fernando Lugo, a dirigere il vertice ibero-americano. Lui ha avuto un tumore. La presidente brasiliana Dilma Rousseff ha avuto pure un cancro e tutto questo negli ultimi anni. Sia quello che sia, vivremo e vinceremo''.

Lula, rientrato ieri notte dall'ospedale Sirio Libanes dove e' stato sottoposto a una biopsia, riposa nel suo appartamento di S.Bernardo do Campo, citta' satellite di San Paolo. I medici gli hanno consigliato di non parlare e di limitarsi a guardare per televisione una partita della sua squadra di calcio preferita, il Corinthians. Proibito fumare e bere alcolici.

''Abbiamo deciso di non sottoporlo a un intervento chirurgico – ha detto Artur Katz, l'oncologo dell'ospedale Sirio Libanes che lo ha in cura – Non sarebbe una buona opzione perche' rischierebbe di perdere la voce. Ma con le sessioni di chemioterapia che Lula comincera' domani, ci sono grandi possibilita' di cura''. Oltre all'incontro con Chavez, Lula ha cancellato viaggi che aveva gia' in programma negli Stati Uniti e nella Repubblica Dominicana. Domani Lula ricevera' in ambulatorio a San Paolo la visita dell'attuale presidente Rousseff.