Cina: pressioni sulla Corea del Nord per bloccare i lanci di missili

Pubblicato il 20 Marzo 2012 8:27 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2012 8:29

PECHINO – Rappresentanti della Cina e della Corea del Nord si stanno incontrando in questi giorni a Pechino per discutere, tra l' altro, del lancio di un missile programmato da Pyongyang per il 15 aprile. Lo affermano oggi i mezzi d' informazione cinesi, suggerendo che Pechino ha intensificato la pressione sul Paese alleato perche' rinunci al lancio, che avverrebbe in violazione di una risoluzione dell' Onu. 'Ne abbiamo parlato a lungo'', ha dichiarato il capo della delegazione cinese Wu Dawei quando gli e' stato chiesto del previsto lancio. L' inviato nordcoreano Ri Yong-ho si e' limitato a riaffermare la posizione del suo governo, sottolineando che il lancio del missile e' ''diritto sovrano'' del Paese allo sviluppo ''pacifico'' della ricerca spaziale. Il missile, che dovrebbe mettere in orbita un satellite, avverra' in occasione del centesimo anniversario della nascita di Kim Il-sung, il fondatore della Corea del Nord. In precedenza, Pechino aveva espresso la sua ''preoccupazione'' per la decisione di Pyongyang di lanciare il missile.