Concistoro, il Papa consegna gli anelli ai cardinali per le “nozze” con la Chiesa

Pubblicato il 21 Novembre 2010 11:11 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2010 11:29

Papa Benedetto XVI ha consegnato gli anelli ai 24 nuovi cardianali nominati al Condistoro. ”Ricevete dunque l’anello, segno di dignit di sollecitudine pastorale e di più salda comunione con la Sede di Pietro”. E’ la formula pronunciata dal Pontefice.

Durante la messa concelebrata con loro nella Basilica di San Pietro, il Papa ha sottolineato anche il ”piu’ stretto vincolo” con cui i nuovi membri del Collegio cardinalizio sono uniti ”a questa Santa Chiesa Romana”, mentre nell’omelia aveva parlato di un vero ”patto nuziale con la Chiesa”.

”Ricevi l’anello dalla mano di Pietro sappi che con l’amore del Principe degli Apostoli si rafforza il tuo amore verso la Chiesa”, ha quindi detto a ciascuno dei 24 consegnando gli anelli. Il primo e’ stato il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi. ”Sull’anello che oggi vi consegno – aveva detto prima il Papa nell’omelia -, sigillo del vostro patto nuziale con la Chiesa, è raffigurata l’immagine della Crocifissione”, mentre ”il color del vostro abito allude al sangue, simbolo della vita e dell’amore”.