Conclave potrebbe durare 7 giorni. Card. Damasceno: due favoriti, ma può esserci sorpresa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2013 18:41 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2013 18:52
Conclave potrebbe durare 7 giorni. Card. Damasceno: due favoriti, ma può esserci sorpresa

I cardinali brasiliani Odilo Pedro Scherer e Raymundo Damasceno Assis (Ap-LaPresse)

SAN PAOLO, 12 MAR – Il conclave potrebbe durare una settimana e dall’urna potrebbe uscire un nome a sorpresa. Il cardinale brasiliano Raymundo Damasceno Assis ha detto che dal conclave potrebbe uscire una sorpresa ed ha rivelato di essere preparato per trascorrere una settimana in clausura nella Casa di Santa Marta, dove i porporati rimarranno isolati fino all’elezione del successore di Benedetto XVI.

“C’è una polarizzazione su due nomi, però credo che ci potrebbe essere una sorpresa”, ha detto Damasceno Assis, rispondendo alla domanda se la lotta per l’elezione fosse ormai ristretta tra i cardinali Angelo Scola e Odilo Pedro Scherer.

”Ho preso vestiti per una settimana”, ha rivelato il presidente dei vescovi brasiliani al quotidiano Folha de Sao Paulo prima di entrare al conclave.

Il professore dell’Università cattolica brasiliana Francisco Borba ha detto che i quattro cardinali brasiliani in conclave non ”faranno lobby” in favore di Odilo Pedro Scherer, arcivescovo di San Paolo.

”Per quello che ne so, non ci sarà una votazione patriottica brasiliana in conclave: i cardinali brasliliani non credo che faranno lobby” a favore di Scherer, considerato uno dei “papabili” dalla stampa internazionale, ha detto Borba.

Le affermazioni di Borba coincidono con le versioni pubblicate da giornali di San Paolo e Rio de Janeiro, secondo cui Scherer non può contare sul sostegno unanime degli altri quattro cardinali del suo Paese.