Corea del nord. Leader Kim nominerà il segretario del partito l’11 aprile

Pubblicato il 2 Aprile 2012 8:52 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2012 9:14

SEUL – La Corea del Nord terra' l'11 aprile una riunione speciale del Partito dei Lavoratori, durante la quale Kim Jong-un, il nuovo leader, potrebbe essere nominato 'segretario generale', consolidando il potere a capo del regime. ''La quarta conferenza del Partito dei Lavoratori di Corea e' stata convocata a Pyongyang per l'11 aprile'', ha riportato la Kcna rilanciando le attese degli osservatori su uno dei passaggi chiave per il rafforzamento del potere al vertice del regime.

L'evento cade a ridosso dei solenni festeggiamenti del 15 aprile, in onore dei 100 anni dalla nascita del fondatore dello Stato e 'presidente eterno', Kim Il-sung, nonche' poco prima del lancio (programmato tra il 12-16 aprile) del controverso 'satellite' destinato, una volta entrato in orbita, a ''compiti di osservazione terrestre pacifici'', secondo Pyongyang.

La Corea del Nord ha gia' convocato una sessione parlamentare per il 13 aprile che ha alimentato l'ipotesi di investitura formale di Kim Jong-un a capo della Commissione nazionale di difesa, massimo organo dello Stato, e carica strategica retta dal padre, il 'caro leader' Kim Jong-il, fino alla sua morte avvenuta a causa di un attacco di cuore lo scorso 17 dicembre.

Il 'giovane generale' di 28-30 anni, nominato Comandante supremo dell'Esercito popolare di Corea a fine dicembre, dovra' – secondo gli osservatori – conquistare altri due ruoli per completare a tempi record il passaggio delle consegne: diventare segretario generale del Partito dei lavoratori e presidente della Commissione nazionale di difesa.