Corea del Nord svela Sinpo-C, il nuovo sottomarino armato con tre missili balistici

di Caterina Galloni
Pubblicato il 24 Luglio 2019 6:45 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2019 20:02
Kim Jong Un

Nella foto Ansa, Kim Jong Un

ROMA – La Corea del Nord ha svelato “Sinpo-C” il nuovo sottomarino diesel-elettrico armato con tre missili balistici. Kim Jong-Un ha fatto visita al cantiere Sinpo, sulla costa orientale del Paese, ha esaminato il sistema di armamento del sottomarino e secondo quanto riportano i media statali “la data in cui la nuova unità inizierà le operazioni nell’oceano, al largo della costa orientale del Paese, è vicina. La capacità operativa del nuovo sottomarino è una componente importante per la difesa nazionale del nostro Paese”, avrebbe detto.

I funzionari hanno fornito pochi dettagli sul sottomarino, ma hanno affermato che lo spiegamento nel Mar del Giappone è “a portata di mano”, facendo ipotizzare che Pyongyang abbia lavorato al progetto durante i tesi negoziati con gli Stati Uniti.

Le foto mostrate dalla propaganda del regime sembrano non lasciare dubbi sul tipo di unità in costruzione e sarebbe il primo vettore della classe Sinpo-C/Gorae 2 da oltre duemila tonnellate, potenzialmente in grado di trasportare e lanciare fino a tre missili balistici.

“Si può vedere chiaramente che si tratta di un enorme sottomarino, molto più grande di quello esistente e noto dal 2014”, ha affermato Ankit Panda della Federation of American Scientists. “Ciò che trovo significativo è che dalla parata militare del 2018 questa è la prima volta che ha ispezionato un sistema militare chiaramente progettato per trasportare e lanciare armi nucleari. Lo considero come un segnale inquietante di Kim Jong Un per l’attuazione di un cambiamento nella politica degli Stati Uniti”.

Nel giugno del 2018 il gruppo di monitoraggio 38 North con sede negli Stati Uniti ha dichiarato che la Corea del Nord sembrava continuare la costruzione di sottomarini nel cantiere Sinpo, forse stava costruendo un altro sottomarino missilistico balistico di classe Sinpo. “A mio avviso, è il sottomarino che l’intelligence statunitense ha chiamato Sinpo-C, un successore dell’unico sottomarino missilistico balistico noto della Corea del Nord”, ha dichiarato Panda.

Kim Dong-yub, un esperto in materia militare presso la Kyungnam University’s Institute of Far Eastern Studies di Seul, ha commentato che probabilmente Kim Jong-Un con l’ispezione voleva anche rassicurare i nordcoreani del suo impegno nella difesa nazionale, in un momento in cui si sta concentrando maggiormente sull’economia.

Un portavoce del ministero della Difesa sudcoreano ha dichiarato che stanno monitorando gli sviluppi, ma non ha potuto confermare se il sottomarino sia stato progettato per trasportare missili. Il che rappresenta una seria preoccupazione per la Corea del Sud e gli avversari della Corea del Nord: i missili dei sottomarini sono più difficili da rilevare con anticipo. (Fonte: Daily Mail)