Coronavirus. Trump chiede 5 miliardi, per gli esperti ne servono 15

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Febbraio 2020 12:32 | Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2020 12:32
Coronavirus Trump chiede 5 miliardi ma ne servono almeno 15

Coronavirus Trump chiede 5 miliardi ma ne servono almeno 15 (Foto archivio ANSA)

ROMA – Negli USA, a seguito di nuovi focolai a livello internazionale del Coronavirus e il timore che nel Paese si scateni una pandemia, Russel Vought, responsabile dell’Ufficio budget della Casa Bianca, ha inviato al Congresso la richiesta di uno stanziamento di emergenza da 2,5 miliardi di dollari sia per arginare la diffusione del virus e al contempo per lo sviluppo di un vaccino.

Secondo il Washington Post, l’amministrazione prevede la somma di 535 milioni di finanziamenti –  già stanziata – per combattere il virus dell’Ebola del 2014, oltre a  1,25 miliardi per il Department of Health and Human Services. (HHS).

Politico riferisce che $ 1 miliardo sarebbe destinato per lo sviluppo di un vaccino e il resto per i costi della quarantena, i test di laboratorio, monitoraggio, cure, medicinali e supporto per gli Stati che presentano un significativo di casi.

Ma secondo gli esperti di sanità pubblica ed ex funzionari dell’HHS, la richiesta di 2,5 miliardi di dollari non è sufficiente per gestire adeguatamente l’emergenza sanitaria mondiale. Un confronto: durante la crisi dell’Ebola, l’amministrazione Obama chiese al Congresso stanziamenti di emergenza per 6,2 miliardi di dollari e furono alla fine stabiliti 5,4 miliardi.

Chris Meekins, ex vice Assistente Segretario della direzione HHS nell’amministrazione Trump, sostiene che $ 15 miliardi sarebbero più adeguati, di cui 3 per lo sviluppo del vaccino.

(Fonte: nymag.com)