Obama: “La recessione è stata brutale: c’è ancora lavoro da fare”

Pubblicato il 7 Gennaio 2011 18:08 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2011 18:18

Barack Obama

La recessione è stata brutale, l’economia è in ripresa ma c’è ancora molto lavoro da fare. Lo ha detto il presidente americano Barack Obama, ribadendo il proprio impegno per favorire la crescita economica.

“Il governo non può garantire il successo delle aziende ma può rimuovere gli ostacoli”, spiega Obama, precisando che il Thomson Creek manifacturing, in Maryland e da dove sta parlando, è un esempio del fatto che ”se si ha un sostegno e si lavoro sodo si puo’ avere successo”.