Fidel Castro: “Obama stia attento, potrebbe essere ucciso”

Pubblicato il 10 agosto 2010 8:11 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2010 13:22

Fidel Castro

L’ex presidente cubano Fidel Castro in vena di sinistre profezie. Parlando di Obama alla tv venezuelana Telesur l’ex presidente cubano definisce “fortunato” il presidente per non essere stato ancora ucciso e punge  gli Usa su  Wikileaks, il sito che ha pubblicato documenti segreti degli Stati Uniti sulla guerra in Afghanistan, affermando che “merita una statua”.

”Bisogna fare una statua a Wikileaks”, ha spiegato Castro in un’intervista trasmessa il 10 agosto dalla tv cubana. Gli statunitensi ”non possono piu’ avere il controllo dei loro segreti”, ha aggiunto.

L’ex presidente cubano, 83 anni, ha ribadito la sua richiesta al presidente statunitense Barack Obama di evitare una guerra nucleare contro l’Iran. E di Obama ha dichiarato che ”il fatto che non sia stato ucciso e’ una questione di fortuna. Potrebbero uccidere Obama ma non credo che lo faranno adesso. Comunque lui si deve proteggere. E lui sa avere cura di se”, ha aggiunto.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other