Cuba, l’Usa fa ancora paura: esercitazioni anti-invasione

Pubblicato il 27 Novembre 2009 7:59 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2009 8:03
Soldati cubani

Soldati cubani

Cuba alle garndi manovre. La dittatura teme ancora l’invasione statunitense e per questo ha organizzato le più imponenti esercitazioni degli ultimi cinque anni. L’obiettivo è prepararsi alla possibilità “reale” di un attacco nordamericano. Si tratta delle prime esercitazioni da quando al potere è salito Raul Castro.

Le rassicurazioni del presidente Obama e i recenti miglioramenti dei rapporti tra L’Avana e Washington, evidentemente, non sono bastati a tranquillizzare il governo cubano di fronte a quella che la stampa locale ha definito «la reale possibilità di un’aggressione militare contro Cuba».