Datagate: Hillary Clinton si smarca da Obama. Aria di campagna elettorale

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Ottobre 2013 15:55 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2013 15:56
Hillary Clinton testimonia per la vicenda Bengasi

Hillary Clinton

WASHINGTON – ”Non s’è ancora fatta piena chiarezza su cosa è accaduto. Alle accuse e ai sospetti dei nostri alleati non abbiamo risposto adeguato, fornendo i dettagli necessari”.

Hillary Clinton, durante una conferenza alla Colgate University si smarca in modo netto dalla condotta scelta dalla Casa Bianca in questi giorni. L’ex first lady, candidata in pectore per la prossima campagna presidenziale, non cita mai il nome di Barack Obama. Tuttavia, critica duramente il modo con cui l’amministrazione ha trattato lo scandalo che sta travolgendo ormai da mesi la National Security Agency.