Ecuador/ Il socialista Correa riconfermato presidente, stravince con il 51% dei voti

Pubblicato il 27 aprile 2009 11:48 | Ultimo aggiornamento: 27 aprile 2009 14:33

Raffael Correa ha vinto per la seconda volta consecutiva le elezioni presidenziali in Ecuador, conquistando la maggioranza assoluta al primo turmo: un successo che non capitava da trenta anni.

Correa, di ispirazione socialista, ha conquistato la maggioranza in tutto il paese contro l’ex militare e nazionalista Lucio Gutierrez. Ha ottenuto il 51 per cento dei consensi e il suo concorrente intorno al 30. Ai suoi sostenitori in festa ha anticipato il risultato finale al grido «Hasta la victoria, siempre!», citando Ernesto Che Guevara.

Correa è un economista di 45 anni, che ha studiato in Belgio e negli Usa. Ha tre figli ed è molto popolare. Il suo programma è di cambiare la Costituzione in chiave sociale.